Faraglioni di Lipari 1987 Fotografia fine art di Luca Tamagnini

Faraglioni di Lipari

Vecchie foto d’Archivio | Isole Eolie 1987

Dal mio Archivio – Le Isole Eolie in volo dall’elicottero, nel lontano 1987. Un Luglio caldo, afoso, per niente adatto per scatti dal cielo. Un lavoro urgente, inderogabile, per una spettacolare proiezione “multivision” sui vulcani siciliani. 

Le “multivision” erano una ventina di proiettori di diapositive pilotati e sincronizzati con la musica dal mitico PC Apple II. Un grande spettacolo musicale e fotografico. Questo è uno scatto mai pubblicato che ho trovato nel mio archivio.

Ricordo che fu la mia prima volta con il formato 6×17, la mia macchina fotografica panoramica Fuji G617 che ancora oggi utilizzo per i miei paesaggi costieri. Sto parlando di una macchina analogica, che aveva bisogno della pellicola per produrre foto. Si combinava molto bene con le mie Hasselblad, perchè utilizzano gli stessi formati di pellicola: rulli 120 e 220. Sto entrando troppo in aspetti relativi ad un mondo della fotografia che per il suo veloce declino sembra essere ormai argomento di storia delle tecnologie. Il digitale ha fatto chiudere fabbriche che producevano pellicole. Grazie a questo formato panoramico 6×17 uso ancora i rulli 120.

Ho cambiato genere di pellicola a colori, sono passato da quella diapositiva a quella negativa. I risultati che ho ottenuto della pellicola Kodak Ektar 100 sono stupefacenti. Devo dire che non avendo mai usato la pellicola negativa a colori non sono la persona giusta per dare giudizi tecnici su questo genere di pellicola, inoltre uso questa pellicola Kodak perchè è l’unica che riesco a trovare dal mio fornitore storico: Sabatini. Quello che mi ha colpito è la resa sulle lunghe esposizioni, sull’incisione e la grana.  Rispetto alla pellicola diapositiva, che conosco molto bene, sono entusiasta dei risultati dei file tif e delle stampe inkjet (fine art) che riesco ad realizzare.

Ma torniamo a quel lontano 1987 nel cielo delle Eolie. Dopo qualche mese  feci sempre quell’anno, in autunno, un altro volo. Ricordo una giornata fredda, un cielo ricoperto da sottili nuvole ad alta quota. Prima di arrivare alle Eolie passammo sull’Etna tutto innevato. Le Eolie sono isole distanti tra loro, per vederle tutte insieme in unico colpo d’occhio la visibilità deve essere ottima e quel giorno si vedevano tutte, da Alicudi a Stromboli. Ho due scatti molto belli di quella giornata di lavoro: Stromboli e Panarea. Quest’ultima l’ho stampata in un grande formato 150×80 ed è in vendita sul bookstore di Photoatlante. Su questo sito in un formato più piccolo (110×50 cm) troverete anche la fotografia dei Faraglioni di Lipari 1997.

I Faraglioni di Lipari sono due: Pietra Lunga e Pietra Menalda e sono delle guglie vulcaniche di lava molto spettacolari. Nella foto si vede solo Pietra Menalda. Ho altre foto di questo tratto di costa di Lipari scattate dal Belvedere Quattrocchi, che secondo me è l’affaccio più spettacolare delle Isole Eolie se non di tutta la Sicilia.

 


Le fotografie fine art di Luca Tamagnini sono in vendita su:  www.photoatlante.it


Leggi anche questo articolo sui miei paesaggi costieri: Fotografare paesaggi marini


 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *